1957 Porsche 356

A 1600 Speedster

Zusammenfassung

  • Baujahr 
    1957
  • Automobiltyp 
    Sonstige
  • Losnummer 
    141
  • Lenkung 
    Rechts
  • Zustand 
    Gebraucht
  • Standort
  • Außenfarbe 
    Sonstige

Beschreibung

  • Sold new through Max Hoffman in New York
  • Comprehensive restoration by Italian and German marque specialists
  • Retains its original 1600 engine and gearbox
  • Includes copy of its factory Kardex and current FIVA passport

Presented here is a very attractive Porsche 356 A Speedster that has been expertly restored to its original cosmetic and mechanical specification. Its factory Kardex reveals that it was completed 4 January 1957 and then shipped to American importer Hoffman Motors in New York City. As such, it was originally equipped with U.S.-specification bumpers and over-riders.

While its earliest ownership history is unknown, there is a 2006 registration issued to Edward and Sylvia Ing of Honolulu, Hawaii. Mr. Ing placed the car into storage the same year, but it appears to have been subsequently purchased in fairly complete but unrestored condition by European Collectibles of Costa Mesa, California. In 2009, the car was sold as a project to Kurt Leimer of Zurich, Switzerland. The new owner commissioned a full restoration by Porsche specialist and former racing driver Tiziano Serratini in Bologna, Italy. The chassis tub was stripped to bare metal and any corroded components were repaired or replaced, as necessary. The body shell was then repainted its original Speedster Red and the interior reupholstered in correct black leatherette.

The mechanical repairs were carried out by noted Porsche technician Karl Hloch at his shop in Schorndorf, Germany. The original 60 PS ‘Normal’ engine and four-speed transmission were overhauled to factory standard. The interior and original aluminum-shelled bucket seats – unique to the Speedster – were reupholstered and the instruments and controls refurbished. The brakes and electrical system were properly rebuilt. The restoration was completed in 2018, after which this little ‘bathtub’ passed into the ownership of the consignor, as well a Swiss resident.

This lovely 1957 Speedster, one of just 590 built for 1957, is supplied with a current FIVA passport, a file of repair and restoration invoices covering the years 2010-2018, along with numerous restoration photographs. Due to their relative scarcity, Speedsters are eagerly sought-after by collectors; here is an opportunity not to be missed.

---

Venduta nuova attraverso la Max Hoffman di New York.
Restauro completo effettuato da specialisti di marchi italiani e tedeschi
Ancora equipaggiata con il suo cambio ed il suo motore originale 1600
Include copia della scheda di produzione Kardex e del passaporto FIVA

Offerta in asta, una Porsche 356 A Speedster molto attraente, che è stata sapientemente restaurata e riportata alle sue specifiche estetiche e meccaniche originali. La sua scheda di produzione Kardex, rivela che è stata completata il 4 gennaio 1957 e poi spedita all'importatore americano Hoffman Motors a New York. Come tale, originariamente era equipaggiata con i paraurti ed i rostri tipici delle vetture con specifica per gli USA.

La prima parte della vita di questa 356 è sconosciuta, e parte dal 2006 con un documento di immatricolazione rilasciato a Edward e Sylvia Ing di Honolulu, Hawaii. Lo stesso anno, il signor Ing ha poi messo l'auto in deposito, dove, poi sembra essere stata successivamente acquistata, in condizioni abbastanza complete ma non restaurata, dalla European Collectibles di Costa Mesa, in California. Nel 2009, la 356 è quindi stata venduta, come progetto di restauro, a Kurt Leimer di Zurigo, in Svizzera. Il nuovo proprietario ha commissionato un restauro completo allo specialista Porsche, ed ex pilota, Tiziano Serratini di Bologna. Il telaio a pianale è stato completamente portato a nudo per poterlo meglio riparare, sostituendo o riparando tutte le parti ammalorate. La carrozzeria è stata poi riverniciata nella sua tinta originale di Speedster Red e l'interno è stato rivestito con la similpelle nera corretta.

Le riparazioni meccaniche sono state eseguite dal noto tecnico Porsche Karl Hloch, nella sua officina di Schorndorf, in Germania. Il motore originale "Normal" da 60 CV e la trasmissione a quattro velocità, sono entrambi stati revisionati e riportati alle specifiche e agli standard originali di fabbrica. Gli interni, completi dei sedili anatomici originali con il guscio in alluminio – un particolare esclusivo delle Speedster - sono stati rivestiti, mentre gli strumenti ed i comandi sono stati rinnovati. I freni e l’impianto elettrico sono stati correttamente ricostruiti. Il restauro è stato completato nel 2018, quando questa piccola "vasca da bagno" diventa proprietà del conferente, residente in Svizzera.

Questa deliziosa Speedster del 1957, una delle sole 590 costruite in quell’anno, viene venduta completa di passaporto FIVA in corso di validità, ed un faldone con le fatture di riparazione e di restauro per gli anni dal 2010 al 2018, insieme a numerose fotografie scattate durante le varie fasi di restauro. A causa della loro relativa rarità, le 356 Speedster sono piuttosto ricercate dai collezionisti e, questa, è un'opportunità da non perdere.
To view this car and others currently consigned to this auction, please visit the RM website at rmsothebys.com/en/auctions/ve19.